Torna al menu principale
Ultime Novità
Valutazioni e Perizie
valutazione radio d'epoca
contatti




























Brevetti industriali

Clicca sulle immagini per ingrandirle


Radiomarelli Brevetti industriali
Azienda: Radiomarelli
Anno:
1930
Autore: Fabbrica Italiana Magneti Marelli
Descrizione: Brevetto che costituisce l'unica "aggiunta italica" ai primi apparecchi importati o realizzati su licenza dell'americana American Bosch, in particolar modo si riferisce al gruppo di sintonia e cambiogamma del mod. Musagete III.
Allegato
BREVETTO N° GB 374340

spacer


Radiomarelli Brevetti industriali
Azienda: Radiomarelli
Anno:
1932
Autore: Ercole Marelli & C. Società Anonima
Descrizione: Generatore portabile e azionabile tramite una bicicletta fissa per l'alimentazione di unità radio trasmittenti del Regio Esercito.
Allegato
BREVETTO N° GB 421861

spacer


Phonola Brevetti industriali
Azienda: Phonola
Anno:
1934
Autore: Domenico Mastini
Descrizione: Brevetto del famoso inventore che, collaborando con la Phonola di Saronno, diede il suo nome ad un apparecchio, appunto la Phonola "Mastini". La versione commerciale di tale radio prevedeva una pioccola modifica al telaio interno per accogliere questo meccanismo brevettato che altro non era che una gettoniera pr trasformare la radio in una sorta di Juke-box ante-litteram.
Allegato
BREVETTO N° US 2152903

spacer


Radiomarelli Brevetti industriali
Azienda: Radiomarelli
Anno:
1934
Autore: Fabbrica Italiana Magneti Marelli
Descrizione: Sistema di illuminazione alloggiato nella zona del pick-up di un braccetto fonografico a chiodo. La lampadina è posizionata in modo tale convogliare il fascio luminoso direttamente sulla puntina. Tale braccetto lo ritroviamo applicato nel sistema fonografico del radiogrmmofono mod. Taumante.
Allegato
BREVETTO N° GB 440998

spacer


Radiomarelli Brevetti industriali
Azienda: Radiomarelli
Anno:
1935
Autore: Fabbrica Italiana Magneti Marelli
Descrizione: Interessante invenzione destinata ad apparecchi riceventi che ricorda la serie di apparecchi con scala geografica di nazionalità austriaca coevi a questo brevetto. Questo quadrante, protetto da una lastra di vetro, comprende una carta geogrfica traforata (ogni foro corrisponde a una stazione radiofonica esistente al 1935) dietro la quale vi possono essere due o più strati di pannelli opachi sovrapposti, anch'essi traforati e collegati al sistema di sintonia del condensatore variabile (non indicato nel disegno) che permetteva, in base alle stazioni centrate con il variabile, l'accensione dei singoli fori corrispondenti alla stazione ricevuta grazie a un sistema di retroilluminazione (anch'esso non indicato nel disegno). Peccato che la Marelli non lo abbia mai messo in pratica!
Allegato
BREVETTO N° GB 458059

spacer


1     2     3     4     5     6



Area Riservata   -   Sito web: ZonaVirtuale - Siti Internet Lucca   -   Progetto Grafico: Dr. Marco Manfredini   -   Cookie Policy   -   Ultimo Aggiornamento: 13-06-2018
Con il patrocinio di:
www.antiqueradio.it