Torna al menu principale
seguimi su facebook
Ultime Novità
Valutazioni e Perizie
valutazione radio d'epoca
contatti

S.I.T.I. SocietÓ Industrie Telefoniche Italiane Doglio - Milano

Clicca sulle immagini per ingrandirle


Modifica della società: 29 aprile 1918
Denominazione: “S.I.T.I. Società Industrie Telefoniche Italiane – Doglio”- via Burigozzo 3
Presidente: Ariberto Castelli
Vice Presidente: Giuseppe Doglio
Consiglieri: Angelo Mattia, Ugo Lombardi, Pietro Robutti e Rinaldo Gianoli
Consigliere delegato e Direttore Generale: Giuseppe Doglio
Capitale sociale: 550.000 lire interamente versato
Oggetto: Fabbricazione del materiale telefonico, telegrafico e radiotelegrafico in genere, nonché l’assunzione e l’esercizio di reti e di impianti telefonici, telegrafici e radiotelegrafici.
 
Modifica della società: 22 maggio 1918
Capitale sociale: 5.000.000 lire interamente versato
 
Modifica della società: 15 marzo 1919
Procuratore Generale e Segretario del CdA: Mirocle Bertoni
 
Data la notevole proporzione che ha assunto l’azienda sia con la costituzione di due filiali, sia coll’assorbimento di nuovi enti, e data l’opera che continuamente deve esplicare Giuseppe Doglio di persona presso il Governo per assicurare all’industria i benefici maggiori di lavoro e di difesa in confronto alla produzione estera, non può, come per lo passato, curare l’andamento della società in tutti i suoi dettagli. Doglio sente la necessità di avere “ab latere” un collaboratore, il quale principalmente lo aiuti e lo sollevi del carico maggiore. Viene allora chiamato a collaborare il sig. Bertoni.
 
Modifica della società: 29 agosto 1919
Capitale sociale: 6.000.000 lire di cui 750.000 lire versate nella “Società Anonima Cesare Greco” contro conferimento del suo stabilimento di Milano, via Nino Bixio 24
 
Modifica della società: 26 agosto 1921
Capitale sociale: 7.000.000 lire interamente versato
 
Modifica della società: 12 maggio 1923
Presidente: Ariberto Castelli
Vice Presidente: Pietro Micheletti
Consigliere delegato e Direttore Generale: Giuseppe Doglio
 
1 febbraio 1924
Dimissioni dalla carica di Presidente di Ariberto Castelli
Dimissioni dalla carica di Amministratore Delegato di Giuseppe Doglio
 
Alla data del  5 maggio 1924 risulta:
Denominazione: “S.I.T.I. Società Industrie Telefoniche Italiane – Doglio”- via Giovanni Pascoli 14
 
Modifica della società: 19 giugno 1924
Capitale sociale: 13.000.000 lire
 
Modifica della società: 30 ottobre 1924
Direttore Generale: Angelo Luigi Bartezaghi
 
Modifica della società: 8 marzo 1925
Presidente: Pietro Micheletti
Consigliere Delegato: Angelo Luigi Bartezaghi
 
15 giugno 1925
Filiali della Società: Roma – Napoli – Torino – Genova – Venezia – Palermo
Oggetto: Apparecchi ed accessori telefonici, apparecchi riceventi e trasmittenti radiotelefonici ed accessori relativi
Numero medio degli operai: 500
Forza motrice elettrica: 150 HP
 
Modifica della società: 30 aprile 1926
Capitale sociale: 2.600.000 lire
Sede Legale: Roma
Sede Amministrativa: Milano – via Giovanni Pascoli 14
 
14 ottobre 1926
Soppressione filiali di: Roma – Torino – Venezia
 
Al 31 dicembre 1929 risulta:
Capitale sociale: 12.000.000 lire interamente versato
Perdite esercizio 1929: 1.584.936,05 lire
Utile esercizio 1929: 1.507.162,20 lire
 
Al 31 dicembre 1930 risulta:
Presidente: Ariberto Castelli
 
 
31 dicembre 1930
Attivo 1930: 19.937.975,30 lire
Passivo 1930: 19.226.190,28 lire
Utile: 11.785,02 lire
 
Modifica della società: 24 aprile 1931
Sede Legale e stabilimento: Milano – via Giovanni Pascoli 14
 
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7



Area Riservata   -   Sito web: ZonaVirtuale - Siti Internet Lucca   -   Progetto Grafico: Dr. Marco Manfredini   -   Cookie Policy   -   Ultimo Aggiornamento: 21-10-2021
Con il patrocinio di:
www.antiqueradio.it